Tanto di cappello

10 Redewendungen (modi di dire) che hanno come protagonista un Hut (cappello). Hut ab!Chapeau! Tanto di cappello!Hut ab! è l’espressione che si usava un tempo per invitare le persone a togliere il cappello, ad esempio in chiesa o quando entrava una signora. Oggi si usa per indicare sorpresa o apprezzamento. Seinen Hut nehmen (müssen) Dimettersi.Continua a leggere “Tanto di cappello”

Ach du grüne Neune!

Oh nove verde!E cosa significa adesso questa espressione? “Ach du grüne Neune!” è un’esclamazione usata quando qualcosa di inaspettato ci sorprende e spaventa. In realtà non la usano in molti, tendenzialmente le vecchie generazioni. I più giovani al suo posto userebbero piuttosto un “Ach du meine Güte!” oppure un “Ach du Scheiße!”. Ma da doveContinua a leggere “Ach du grüne Neune!”

Le 5 parole più lunghe della lingua tedesca

Una delle prime impressioni degli apprendenti del tedesco è che in questa lingua sia possibile appiccicare arbitrariamente un infinito numero di parole per crearne di nuove e interminabili. In parte tale impressione è giusta. Kühlschrank, frigorifero, formata da kühl, freddo, e Schrank, armadio; Spülmaschinentabs, pastiglie per lavastoviglie, formato da spülen, lavare i piatti, Maschine, macchina,Continua a leggere “Le 5 parole più lunghe della lingua tedesca”

7 modi strani per chiamare qualcuno amore

Qualche giorno fa su instagram mi è stata lanciata una challenge in seguito al mio articolo Il coniglio nei proverbi e nei modi di dire: provare a tradurre Hasenfürzchen. Devo ammettere di non aver mai sentito prima d’ora questa parola, ma dopo aver chiesto spiegazioni al mio fidanzato che mi ha risposto “Nur Gott weiß” miContinua a leggere “7 modi strani per chiamare qualcuno amore”

Il passivo

Una delle cose che nell’apprendimento delle lingue straniere spesso risulta complessa e sembra creare molti problemi è la costruzione della forma passiva dei verbi. In tedesco il passivo a prima vista sembra avere una struttura intricata e molto diversa da quella dell’italiano, però una volta capito il meccanismo con un po’ di pratica si riesceContinua a leggere “Il passivo”

Il linguaggio dei social

Ti sei mai chiesto o chiesta come si chiamano i “mi piace” in tedesco? E i follower? E i profili seguiti? E come si dice “sei stato taggato“? Il modo migliore per scoprirlo sarebbe quello di settare il telefono o anche solo le app in tedesco, in modo da vederlo costantemente e da imparare tutteContinua a leggere “Il linguaggio dei social”

WANN – ALS – WENN – OB

Le parole se e quando in tedesco rappresentano spesso un ostacolo nell’uso della lingua. In italiano infatti abbiamo due parole con due significati distinti che sappiamo differenziare e adoperare in base al senso che vogliamo trasmettere. In tedesco: Per dire quando ci sono tre parole: wann, wenn e als. Per dire se ce ne sonoContinua a leggere “WANN – ALS – WENN – OB”

13 modi dire tedeschi uguali (o quasi) in italiano

In tedesco le Redewendungen sono delle frasi idiomatiche, delle combinazioni fisse di parole che trasmettono un significato figurato e metaforico. Un esempio in italiano può essere la frase idiomatica “avere un piede nella fossa” che non significa certamente ritrovarsi con un piede dentro ad un buco in terra. In tedesco ci sono davvero tantissime Redewendungen,Continua a leggere “13 modi dire tedeschi uguali (o quasi) in italiano”

Verbi di posizione

In italiano diciamo mettere o stare. Non sono precisi, ma non essendoci molta scelta andiamo a colpo sicuro: Mi metto sul divano. Sto sul divano. Mi metto in fila. Sto in fila. Mi metto sulla sedia. Sto sulla sedia. Un tedesco quando dice queste frasi ci tiene invece a specificare se si mette a sedere,Continua a leggere “Verbi di posizione”