7 modi strani per chiamare qualcuno amore

Qualche giorno fa su instagram mi è stata lanciata una challenge in seguito al mio articolo Il coniglio nei proverbi e nei modi di dire: provare a tradurre Hasenfürzchen. Devo ammettere di non aver mai sentito prima d’ora questa parola, ma dopo aver chiesto spiegazioni al mio fidanzato che mi ha risposto “Nur Gott weiß” mi sono sentita sollevata e ho iniziato a cercare. Traduzioni non ne ho trovate, ma spiegazioni molte. Si tratta di un Kosename, ossia un nomignolo dolce.

Quindi eccoti 7 modi strani per chiamare qualcuno amore:

1. Partiamo da Hasenfürzchen, il termine che ha ispirato questo articolo. Personalmente non chiamerei mai e poi mai il mio fidanzato o i miei figli così, la ragione è la seguente: Hase significa coniglio, e fin qui tutto bene, ma Fürzchen significa scoreggina, quindi onde evitare di chiamare qualcuno scoreggina di coniglio penso di rimanere fedele a Schatz o Schatzi.

2. Schmusebacke: dividiamo la parola nelle sue componenti, cioè schmusen e Backe. Schmusen vuol dire coccolare, sbaciucchiare e Backe vuol dire guancia. Ora il problema è come metterli insieme. Guancia da baciare? Guancia sbaciucchiosa? Guacia coccolosa? A te la scelta.
Tuttavia c’è un aspetto del termine Backe che non va sottovalutato: questa parola è la traduzione uno a uno dell’inglese cheek che significa sia guancia che natica. Lascio a te il piacere di sostituire la parola guancia nelle traduzioni sopra.

3. Schnuckelschneke: LEO traduce Schnuckel come ciccino\a, traduzione che funziona se pensiamo che schnuckelig significa carino, grazioso. Schneke significa lumaca, quindi rivolgersi a qualcuno usando Schuckelschneke è come chiamarlo lumaca ciccina o lumaca graziosa.

4. Knutschkugel: il verbo knutschen significa sbaciucchiare, mentre Kugel vuol dire sfera, palla, biglia. Anche qui occorre un po’ di fantasia per trovare un nomignolo in italiano che gli renda giustizia: biglia da sbaciucchio? Sbaciucchino sferico? Palla sbaciucchiosa?

5. Igelschnäuzchen: Igel è il riccio o porcospino, quel simpatico animaletto dal muso dolcissimo. Schnäuzchen, lo capiamo dal suffisso -chen, è un diminutivo, più precisamente del termine Schnautze, che significa muso. Quindi usando il Kosename Igelschnäuzchen puoi chiamare il tuo amore musetto di riccio o porcospino.

6. Mausezähnchen: eccone un altro che personalmente non userei mai e poi mai. Die Mause è il topo, mentre Zähnchen è il diminutivo di Zahn, dente. Chiameresti mai il tuo lui o la tua lei dentino di topo?

7. Moppelchen: di nuovo un diminutivo, che in tedesco serve sostanzialmente a rendere tutto più dolce, in questo caso una scopa. Der Mopp è infatti la scopa che si usa per spazzare i pavimenti, ma col suffisso -chen va bene anche per rivolgersi affettuosamente a qualcuno, chiamandolo quindi scopetta.

Se hai altre proposte di traduzione o conosci altri nomignoli teneri (se così si possono definire) scrivili pure qui sotto nei commenti!

Fonte immagine in evidenza: Film.it

4 pensieri riguardo “7 modi strani per chiamare qualcuno amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: