Il linguaggio dei social

Ti sei mai chiesto o chiesta come si chiamano i “mi piace” in tedesco? E i follower? E i profili seguiti? E come si dice “sei stato taggato“?

Il modo migliore per scoprirlo sarebbe quello di settare il telefono o anche solo le app in tedesco, in modo da vederlo costantemente e da imparare tutte queste cose. La prima volta che ho settato il telefono in tedesco ero a Münster, durante il secondo Erasmus. Da lì non sono più tornata indietro. Questo serve anche perchè se ci si trova ad avere un problema col telefono o col pc e occorre chiedere aiuto, poi non si ha la benché minima idea di quali siano i termini da usare.

Ricordandomi delle difficoltà che ho incontrato io all’inizio (ora al contrario faccio fatica in italiano perché non mi ricordo come si chiamano alcune cose) ho pensato di fare una breve guida sul linguaggio dei social, in particolare Facebook (fb) e Instagram (ig).

I ricordi, su fb o ig hanno un nome abbastanza semplice: Erinnerungen. Il post si chiama Beitrag. il verbo beitragen significa contribuire a qualcosa, quindi il senso è che noi con i nostri post diamo un contributo, aggiungiamo qualcosa.

Le prime volte che si potevano pubblicare storie su ig, dopo il boom di Snapchat, mi sono chiesta se i tedeschi per dire storia dicessero Geschichte. Ovviamente no, suonerebbe un po’ troppo komisch, quindi hanno mantenuto il termine inglese Story, con la S maiuscola. Su fb, accanto alle storie dei nostri amici, vediamo la foto del profilo con scritto “Aggiungi qualcosa alla tua storia”. In tedesco molto spesso si usa l’infinito dove in italiano comparirebbe un imperativo, infatti vedi sotto che c’è scritto Story erstellen. Il verbo erstellen in questo caso significa creare, redigere.

In italiano fb ci chiede a cosa stiamo pensando, mentre ai tedeschi chiede cosa stanno facendo. Piccolo reminder: in tedesco il gerundio non esiste, il ché inizialmente può sembrare un motivo di sollievo, ma quando poi senti quell’esigenza che in inglese soddisferesti con una meravigliosa -ing form, ridursi ad un innaturale e forzato gerade sembra davvero faticoso. Invece fb ci mostra che questa forma con il presente seguito da gerade viene davvero usata. Attenzione però a non esagerare! Viene usata, sì, ma non tanto quanto in inglese o italiano. In molti casi dobbiamo accontentarci del presente semplice.

Alle richieste di amicizia arriva finalmente una di quelle parole che anche solo a vederle senza aver mai aperto libro si capisce che è in tedesco. Eine Freundschaftsanfrage senden, inviare una richiesta di amicizia. Pare complesso, ma è molto più semplice di quanto possa sembrare: senden significa inviare, Freundschaft significa amicizia e Anfrage significa richiesta. Quindi una traduzione uno a uno. E gli amici in comune? Gemeinsame Freunde. Gemeinsam significa comune, insieme.

Per foto non si usa la parola Bild, ma si usa Foto. Aggiungere foto si dice Fotos hinzufügen, con il verbo separabile hinzufügen.

Abbiamo detto che post in tedesco si dice Beitrag. E pubblicare come si dice? Anche per il verbo pubblicare, nel mondo dei social, il tedesco ha mantenuto la parola originale inglese, tedeschizzandola un po’ e creando così il verbo posten, come in italiano postare. Per dire aggiornamento invece senza tedeschizzazzioni varie viene utilizzato il sostantivo Update, scritto però con la lettera maiuscola.

Nella versione tedesca di fb sotto ad ogni post c’è il tasto Gefällt mir, seguito da Kommentieren e Teilen, cioè mi piace, commenta e condividi. Anche qui si nota come il nostro imperativo venga reso in tedesco all’infinito (commenta = kommentieren, condividi = teilen). Quando si parla però di numero di like non si chiede quanti Gefällt mir hai, ma si usa la parola Like.

Su ig in italiano abbiamo i followers e i profili seguiti (da noi). In tedesco si prende invece il verbo abonnieren, cioè abbonarsi a qualcosa, e per indicare i nostri followers si usa il participio presente, quindi Abonnenten, cioè coloro che sono abbonati al nostro profilo, mentre per indicare i profili da noi seguiti si usa il participio passato, Abonniert, vale a dire i profili a cui siamo abbonati noi. Seguire si traduce con folgen, verbo che regge il dativo, quindi jemandem auf Instagram folgen.

Aufrufen, composto da rufen più il prefisso auf-, è un verbo con svariati significati. Soprattutto nel settore informatico si usa per intendere lanciare (un programma) o accedere (ad un menù). Nel mondo social aufrufen vuol dire visualizzare, quindi possiamo immaginarci che al posto di lanciare un programma abbiamo lanciato il video, o ancora al posto di accedere ad un menù, accediamo ad un contenuto video. Aufrufe sono quindi le visualizzazioni.

Altre parole nel mondo social sono:

markieren
sich anmelden
sich abmelden
Seite
Profil
enge Freunde
gespeichert

taggare
loggarsi
uscire
pagina
profilo
amici stretti
elementi salvati

Denglisch e social

Negli ultimi anni in Germania si è discusso molto sul fenomeno linguistico del Denglisch, un tedesco caratterizzato da una forte (da alcuni ritenuta minacciosa) presenza di anglicismi. Confrontando italiano e tedesco si nota subito un’enorme differenza in questo senso: in italiano sono davvero pochi gli anglicismi che usiamo nella sfera quotidiana in confronto al tedesco. Un fenomeno che trovo molto interessante è l’uso di verbi inglesi, che vengono però tedeschizzati: checken, killen, chillen, liken, posten, scrollen e così via. Naturalmente questi verbi vengono anche coniugati secondo le regole di grammatica tedesca, quindi il participio passato dei verbi sopra sarà gecheckt, gekillt, gechillt, gepostet, gescrollt. E liken? Secondo le regole il participio dovrebbe essere gelikt, ma a leggerlo così manca qualcosa, è come se quella e che viene eliminata ci faccia capire che effettivamente si tratta del verbo liken. Anche i tedeschi la pensano così, ci sono infatti molti dubbi se la versione da usa sia gelikt, geliket o addirittura geliked.
Ad ogni modo, la lingua parlata, e soprattutto la lingua dei social e dell’informatica, è impregnata di anglicismi, come Followers (alternativa di Abonnenten), Like, Post, Update, scrollen oppore runterscrollen, Story.

Ora setta il telefono in tedesco e vediamo quali parole mi sono sfuggite! 😉

Fonte immagine in evidenza: Teleclubitalia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: