WANN – ALS – WENN – OB

Le parole se e quando in tedesco rappresentano spesso un ostacolo nell’uso della lingua. In italiano infatti abbiamo due parole con due significati distinti che sappiamo differenziare e adoperare in base al senso che vogliamo trasmettere.

In tedesco:

Per dire quando ci sono tre parole: wann, wenn e als.

Per dire se ce ne sono due: wenn e ob.

A questa difficoltà si aggiunge evidentemente il fatto che wenn può significare sia quando che se.

Qui proverò a rendere l’argomento più schematico e semplice possibile, sperando di chiarire i tuoi dubbi o comunque di aiutarti a memorizzare quando usare cosa.

QUANDO

Wann fährst du in den Urlaub?

Ich erzähle dir alles, wenn wir uns treffen.
Ich weiß nicht, wann ich nach Hause gehen kann.
Als ich in Rom war, habe ich das Kolosseum besucht.

Quando parti per le vacanze?

Ti racconto tutto, quando ci incontriamo.

Non so, quando potrò tornare a casa.

Quando sono stata a Roma ho visitato il Colosseo.

WANN: è la forma interrogativa di quando, si usa pertanto nelle frasi interrogative dirette e indirette.

WENN: si usa nelle subordinate temporali al presente (sempre) e al passato (per azioni abituali).

ALS: si usa per le azioni passate NON abituali.

WANN vs WENN

Negli esempi sopra troviamo wann nella domanda diretta “Wann fährst du in den Urlaub?” e in quella indiretta “Ich weiß nicht, wann ich nach Hause gehen kann”.

Come si distingue una frase interrogativa indiretta da una subordinata temporale che inizia con quando? Bisogna provare ad immaginarsi la nostra frase con un punto interrogativo alla fine e capire se abbia senso o meno porre una domanda di quel tipo.

Ich erzähle dir alles, wenn wir uns treffen.
Ich weiß nicht, wann ich nach Hause gehen kann.

Ti racconto tutto, quando ci incontriamo.

Non so, quando potrò tornare a casa.

Nel primo esempio si tratterebbe di trasformare in domanda diretta “quando ci incontriamo”.

Tale domanda non è però coerente col significato originario della frase. Infatti, voglio sottolineare che nel momento in cui ci incontreremo ti racconterò tutto, non voglio chiederti se ti racconterò tutto.

Nel secondo esempio dovremmo invece provare ad aggiungere un punto interrogativo alla fine di “quando potrò tornare a casa”.

Questa domanda rimane coerente col significato di partenza. La frase “Non so quando potrò tornare a casa” è praticamente la forma indiretta della domanda “Quando potrò tornare a casa?”.

ALS vs WENN

Ich erzähle dir alles, wenn wir uns treffen.
Immer wenn ich zu dir kam, haben wir Filme geschaut.
Als ich ihn in Berlin traf, sind wir auf den Fernsehturm hochgestiegen.

Ti racconto tutto, quando ci incontriamo.

Quando venivo da te guardavamo sempre dei film.
Quando l’ho incontrato a Berlino siamo saliti sulla torre della televisione.

Eccoti una tabellina riassuntiva che spiega gli usi di als e wenn:

presentepassato
Azione unicawennals
Azione ripetutawennwenn

Dalla tabella si capisce che il caso in cui si usa als è uno: per esprimere azioni del passato non abituali, ma che sono avvenute una sola volta. In Tutti gli altri casi si usa wenn.

In sintesi, WANN si usa quando dobbiamo costruire una frase interrogativa diretta o una subordinata interrogativa indiretta. WENN si usa nelle subordinate temporali al presente (sempre) e al passato (azioni abituali), mentre ALS si usa solo al passato (azione unica).

SE

Ich weiß nicht, ob ich morgen ins Kino gehen darf.

Wenn du es mir nicht rechtzeitig sagst, kann ich mich nicht organisieren.

Non so se posso andare al cinema domani

Se non me lo dici in tempo, non mi posso organizzare.

WENN: si usa nei periodi ipotetici e si può sostituire con falls (nel caso in cui)

Wenn\Falls du es mir nicht rechtzeitig sagst, kann ich mich nicht organisieren.

Se non me lo dici in tempo, non mi posso organizzare.

OB: viene definito se dubitativo e risponde alle yes\no questions

Ich weiß nicht, ob ich morgen ins Kino gehen darf.

Non so se domani posso andare al cinema         Posso andare il cinema? Si \ No

WANN Quando nelle frasi interrogative dirette e indirette
ALS Quando nelle subordinate temporali che esprimono un’azione NON abituale nel passato
WENN Quando nelle subordinate temporali al presente (sempre) e al passato (azioni abituali); se nel periodo ipotetico (falls)
OB Se dubitativo (yes/no questions)

Fonte gif in evidenza: GIPHY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: